Regione
Stai leggendo
Elezioni regionali, il più votato in Abruzzo è Pettinari (M5s). Ecco chi ha ottenuto più preferenze

Elezioni regionali, il più votato in Abruzzo è Pettinari (M5s). Ecco chi ha ottenuto più preferenze


PESCARA, 11 febbraio – Il Movimento 5 Stelle alle elezioni regionali in Abruzzo (clicca qui per i risultati definitivi) è arrivato terzo ed ha registrato cifre ben al di sotto delle aspettative, ma un risultato è riuscito a portarlo a casa: il candidato consigliere più votato è un pentastellato. Si tratta dell’ex consigliere regionale pescarese Domenico Pettinari, che ha ottenuto 9.563 preferenze. 


SPECIALE ELEZIONI ABRUZZO: RISULTATI DEFINITIVI – COME SARA’ COMPOSTO IL NUOVO CONSIGLIO REGIONALE


Subito dopo ci sono il sindaco di Campli, Pietro Quaresimale, della Lega, che ha totalizzato oltre 8.838 voti, l’assessore all’Ambiente del Comune dell’Aquila, Emanuele Imprudente (Lega), con 8.794 preferenze, e l’ex sindaco di Ancarano, Emiliano Di Matteo (Lega) con oltre 8.477 voti. Il coordinatore provinciale di Chieti della Lega, Nicola Campitelli, ha ottenuto 8.160 preferenze.

Più distaccati, con 6.681 preferenze, il consigliere comunale di Pescara, Vincenzo D’Incecco (Lega),  l’assessore comunale di Notaresco, Antonio Di Gianvittorio (Lega), 6.188 voti, il capogruppo uscente di Forza Italia in Regione, Lorenzo Sospiri (6.012 voti).

Per il vicesindaco dell’Aquila, Guido Quintino Liris (FdI), 6.168 preferenze.

Nel centrosinistra tra i più votati si segnalano l’ex assessore regionale all’Agricoltura e Caccia, Dino Pepe, con 5.413 voti, l’ex assessore regionale alla Sanità e Bilancio, Silvio Paolucci, con 6.349 preferenze, e il vicesindaco di Pescara, Antonio Blasioli, con 3.763 voti.

 

Mi sento...
Felice
100%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%