Teramo
Stai leggendo
Lite tra 20enni a Teramo: minaccia di morte la ragazza brandendo un coltello. Arrestato

Lite tra 20enni a Teramo: minaccia di morte la ragazza brandendo un coltello. Arrestato


TERAMO, 15 giugno – Minaccia di morte la ragazza, brandendo un coltello e urlandole che l’avrebbe sgozzata. E’  accaduto a Teramo, nella centralissima Piazza Martiri della Libertà di Teramo, nel corso di una lite tra una coppia di giovani ventenni.

I due hanno iniziato a discutere per questioni  di cuore e lui, vistosi rifiutato, si è rivolto con ripetute minacce di morte nei confronti della giovane. L’immediato intervento di due volanti della polizia ha scongiurato guai peggiori.

 

Dopo essere stato bloccato e perquisito, il giovane non è stato trovato in possesso del coltello di cui verosimilmente si era disfatto allontanandosi dalla piazza. Condotto in questura, è stato tratto in arresto e posto a disposizione della Procura  che ha disposto l’accompagnamento presso la Casa Circondariale di Teramo.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%