Mal di testa da pc: come prevenirlo e come combatterlo

PESCARA, 16 febbraio – Potrebbe sembrare un’esagerazione a prima vista, ma in realtà il lavoro d’ufficio è molto più stancante e usurante di quanto non si creda. Oltre ai problemi di postura si sta infatti diffondendo sempre più un costante mal di testa dovuto alle tante ore passate davanti a computer e videoterminali, che negli ultimi mesi sono anche aumentate a dismisura visto che molte persone lavorano in smart working e quindi probabilmente passano ancora più tempo di fronte ad uno schermo. Ecco quindi alcuni consigli per prevenire ed affrontare il mal di testa.

Prevenire è meglio che curare

Se si riesce ad attenuare alla fonte le cause che portano al mal di testa non ci sarà ovviamente la preoccupazione di doverlo combattere attivamente. Ecco perché è bene adottare alcuni accorgimenti quando si lavora al computer, a partire già dalle ore passate davanti allo schermo: l’ideale sarebbe ridurle il più possibile compatibilmente con le proprie esigenze lavorative, ma in ogni caso è consigliabile abituarsi a fare delle pause periodiche in modo da riposarsi di tanto in tanto. Chi ha bisogno di lenti correttive per vedere bene non deve dimenticarsi di indossarle, senza dimenticare poi che la posizione ideale del monitor è con il centro ad una distanza tra i 10 e i 20 centimetri al di sotto degli occhi, per non sforzare eccessivamente la vista e far sì che la testa abbia una postura corretta. Ricordarsi poi di tenere l’illuminazione dello schermo ad un livello più alto rispetto alle luci ambientali – eliminando però anche i riflessi di luce – e di ingrandire il font delle scritte nel caso in cui si faccia fatica a leggere le parole.

Mal di testa: come combatterlo

Nonostante si prendano tutte le precauzioni del caso è possibile comunque che il dolore alla testa arrivi comunque dopo tante ore passate al computer. Per fortuna oggi ci sono siti come shop-farmacia.it, ad esempio, dove si possono reperire sia guide utili con i rimedi per combattere il mal di testa velocemente, sia i farmaci di cui si ha bisogno, facendoli recapitare in tutta comodità al proprio domicilio. Uno dei modi più efficaci per combattere il mal di testa una volta arrivato è quindi assumere il giusto medicinale e aspettare che faccia effetto, ma come palliativi sono utili anche altri accorgimenti come massaggiarsi la fronte e le tempie, stendersi a dormire solo in posizione supina, applicarsi in fronte un impacco freddo o respirare profondamente per allentare la tensione.

Lavorare da casa ha tanti vantaggi e più o meno tutti quanti abbiamo imparato a conoscerli in questi mesi di lockdown e smart working, ma bisogna comunque mantenere la guardia alta e stare attenti ai rischi per la salute anche se ci si trova tra le mura della propria casa.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%