Teramo
Stai leggendo
Roseto degli Abruzzi, minacciò di dare fuoco alla moglie: arrestato uomo di 28 anni

Roseto degli Abruzzi, minacciò di dare fuoco alla moglie: arrestato uomo di 28 anni


ROSETO DEGLI ABRUZZI, 30 marzo – Una decina di giorni fa, a Roseto degli Abruzzi, aveva minacciato di dare fuoco alla moglie. Per questa ragione un uomo di 28 anni, di nazionalità indiana, è stato arrestato dai carabinieri su disposizione del gip del tribunale di Teramo. Era stata la denuncia della moglie, una romena di 25 anni, ad allertare i militari i carabinieri della stazione di Roseto.

L’uomo era stato fermato presso una stazione di servizio, nella quale si era recato per riempire una tanica con la benzina. La donna aveva messo i carabinieri messi sulle sue tracce, raccontando la lunga serie di soprusi e violenze subiti da tempo, anche in presenza della figlia di due anni. Prima di essere fermato, per evitare che venissero chiamati i soccorsi, l’uomo aveva anche sequestrato il telefono alla suocera.

In quell’occasione i militari, in accordo con l’autorità giudiziaria, per tutelare la donna e la minore le avevano trasferite in una struttura protetta, denunciando il marito per maltrattamenti in famiglia. In casa erano stati trovati anche 18 cellulari rubati, per cui l’uomo era stato anche denunciato per ricettazione. Ieri è stata emessa l’ordinanza di custodia cautelare in carcere e l’uomo è stato trasferito nel penitenziario di Teramo.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
100%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%