Chieti
Stai leggendo
Spaccio di droga a Chieti, il questore chiude un pub e un ristorante

Spaccio di droga a Chieti, il questore chiude un pub e un ristorante


CHIETI, 18 maggio – Il questore di Chieti ha disposto la chiusura per 10 giorni, con sospensione della licenza, del pub “The Wanted” e del ristorante-braceria “Bolldozer”, di Chieti Scalo. I provvedimenti sono stati eseguiti ai sensi dell’articolo 100 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (Tulps). 

Le misure sono scaturite dall’operazione condotta dalla squadra Mobile di Chieti lo scorso 11 maggio, che ha portato all’arresto dei fratelli Simone e Andrea Di Muzio e di un altro dipendente del locale, Michele Montuori, ritenuti responsabili del reato di detenzione a fini di spaccio di droga, in particolare cocaina e hashish.

E’ stato infatti accertato, dicono alla Questura, che gli arrestati avevano trasformato i locali in un vero e proprio laboratorio finalizzato al confezionamento delle dosi.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
100%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%