Pescara
Stai leggendo
Comitato ‘No Rifiuti a Fosso Grande’: “Nessuna discarica a Villa Raspa, subito incontro con sindaco”

Comitato ‘No Rifiuti a Fosso Grande’: “Nessuna discarica a Villa Raspa, subito incontro con sindaco”


SPOLTORE, 17 giugno 2017 – Il comitato ‘No Rifiuti a Fosso Grande’ torna a far sentire la propria voce, contro qualsiasi ipotesi di realizzazione di una discarica nell’area di Villa Raspa-Fosso Grande, all’indomani della conferma di Luciano Di Lorito a sindaco di Spoltore.

Il portavoce Stefano Coppini illustra la posizione del comitato:

“Sì allo sviluppo urbanistico armonico e di pregio, no a insediamenti di presunte piattaforme di lavorazione rifiuti, tese a mascherare eventuali discariche”.

Il comitato mette in luce come Di Lorito, “tra le priorità del secondo mandato, ha già annunciato di voler riscrivere il Piano Regolatore Generale della città” e dunque invoca “un incontro a brevissimo termine per capire meglio le volontà dell’amministrazione e per poter dare il nostro contributo di idee e proposte”.

Coppini osserva:

“Riscrivere il Piano Regolatore è sicuramente un atto dovuto e necessario per una città che sta crescendo velocemente e che ha esigenze estremamente diversificate a causa della estensione del territorio, diviso in frazioni. Il Piano regolatore, dunque, dovrà favorire sviluppo, occupazione, ma anche e soprattutto la tutela dell’ambiente, della qualità della vita e della salute dei cittadini, e la promozione turistico-culturale della città stessa”.

Nello specifico, in riferimento, all’area di Villa Raspa-Fosso Grande:

“Non possiamo sottacere l’esistenza di un ‘vuoto urbano’ di proprietà privata, un vuoto che vogliamo sapere quale destinazione urbanistica possa avere in futuro. Esprimiamo grande apprezzamento per i progetti già annunciati dal sindaco Di Lorito per quell’area, e che dovrebbero prevedere, fra le altre cose, l’impianto sportivo per discipline minori, compresa una piscina, e addirittura la realizzazione di un PalaEventi, attrezzature e strutture che avranno ovviamente bisogno anche di spazi per servizi, come parcheggi, e che non si conciliano affatto con le vecchie idee inerenti la realizzazione, ad appena 200 metri, di piattaforme per la lavorazione dei rifiuti”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
100%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%