Teramo
Stai leggendo
Alba Adriatica, albanese accoltellato e lasciato davanti alla sede della Croce Bianca

Alba Adriatica, albanese accoltellato e lasciato davanti alla sede della Croce Bianca


ALBA ADRIATICA, 17 marzo –  E’ stato accoltellato davanti a un locale notturno e poi depositato sulla porta della sede della Croce Bianca di Alba Adriatica.

Ci sono volute poche ore di indagine, ai Carabinieri, per ricostruire quanto accaduto la notte scorsa nella cittadina rivierasca.

Il ferito, che non è in pericolo di vita, è un albanese di 27 anni che, per cause ancora da approfondire, ha avuto un diverbio con un connazionale davanti a un locale di Villa Rosa, un litigio divenuto via via più violento, passando da pugni e schiaffi all’accoltellamento. Un colpo forte, a una gamba, che ha richiesto prima un immediato intervento medico, in presenza di un’importante emorragia, poi un intervento chirurgico.

L’allarme è stato dato da un passante che, visto l’uomo a terra, ha chiamato il 118.

I Carabinieri sono riusciti a rintracciare l’aggressore grazie alle riprese delle telecamere di videosorveglianza del locale. L’uomo, un albanese di 33 anni, è stato denunciato per lesioni aggravate e porto abusivo di coltello.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%