Chieti
Stai leggendo
Carenze igieniche e violazioni nella cantina-ristorante, attività del Chietino chiusa dai Nas

Carenze igieniche e violazioni nella cantina-ristorante, attività del Chietino chiusa dai Nas


CHIETI, 13 settembre – Carenze igienico sanitarie e mancata tracciabilità dei prodotti: è quanto hanno accertato i Carabinieri del Nas di Pescara, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro (Nil) dell’Arma, nel corso di un controllo in una cantina vinicola con annesso ristorante della provincia di Chieti, di cui non sono stati resi noti nome e località. All’esito dell’accertamento è stata disposta la sospensione dell’esercizio commerciale.

In particolare, nella cantina sono state riscontrate irregolarità nei cartelli dei vasi vinari e sulle partite di vino in lavorazione, mentre nel ristorante i militari del Nas hanno accertato carenze igieniche e in materia di procedure di rintracciabilità degli alimenti.

Il dirigente del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione (Sian) della Asl di Lanciano-Vasto-Chieti ha quindi disposto la sospensione dell’attività, dal valore di circa due milioni di euro. Il proprietario è stato segnalato all’autorità amministrativa.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
100%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%