Chieti
Stai leggendo
Chieti, furto d’identità: denunciato un hacker di Catania

Chieti, furto d’identità: denunciato un hacker di Catania


CHIETI, 24 giugno – Attraverso una mail “esca” aveva carpito i dati personali della vittima, che successivamente aveva utilizzato per stampare una falsa carta d’identità attraverso la quale era riuscito ad accedere a tutta una serie di servizi compresa la app della banca dello sfortunato cittadino chetino, prelevando dal suo conto anche diverse somme di denaro. Un sotterfugio scoperto dagli agenti della squadra mobile di Chieti, che al termine di una certosina attività di indagine hanno denunciato a piede libero un hacker 45enne di Catania, con precedenti specifici, per furto, falso materiale, frode informatica, sostituzione di persona, accesso abusivo ad un sistema informatico.A far scattare le indagini, condotte sotto il coordinamento della Procura dell’Aquila, competente per il tipo di reati, la denuncia della vittima che nel mese di febbraio si era recato in Questura dopo aver verificato tutta una serie di accessi fraudolenti ai propri account Google, PayPal, posta elettronica, conto corrente e persino al proprio numero di telefono.

Da qui l’avvio di tutta una serie di indagini che in breve tempo hanno portato la polizia ad identificare il responsabile nell’hacker catanese.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
100%
Arrabbiato
0%