L'Aquila
Stai leggendo
Giovane di Città Sant’Angelo disperso sul Gran Sasso, ricerche sospese: riprendono all’alba

Giovane di Città Sant’Angelo disperso sul Gran Sasso, ricerche sospese: riprendono all’alba


CITTA’ SANT’ANGELO, 30 novembre – Sospese con il buio le ricerche del 30enne di Città Sant’Angelo disperso sul Gran Sasso da ieri. Le attività, che fino ad ora hanno dato esito negativo, riprenderanno domani all’alba.

Il lungo sentiero del Centenario, già sorvolato in entrambi i versanti da due elicotteri del 118 e dei Vigili del Fuoco, sarà nuovamente percorso nella giornata di domani. Oggetto delle ricerche saranno anche sentieri e canali che il giovane potrebbe aver percorso per sfuggire al maltempo che nel pomeriggio di ieri si è riversato sul Gran Sasso.
Le ricerche oggi sono state condotte da un considerevole numero di tecnici non soltanto del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, ma anche della Guardia di Finanza.

L’allarme è stato lanciato attorno alle 23.30 di ieri, quando il giovane non è tornato a casa. La sua auto e la sua bici sono state trovate a Campo Imperatore.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
25%
Euforico
25%
Ok
0%
Triste
25%
Arrabbiato
25%