L'Aquila
Stai leggendo
Il Comune di Sulmona è senza soldi: si affida a sei cavalli per pulire il parco

Il Comune di Sulmona è senza soldi: si affida a sei cavalli per pulire il parco


SULMONA, 3 giugno – Rimedi naturali per battere la crisi. Il Comune di Sulmona non ha soldi per ripulire il Parco Fluviale “Augusto Daolio” e allora si affida ai vecchi metodi: sei cavalli sono all’opera, da questa mattina, per liberare il polmone verde della città dalle erbacce che lo invadono da tempo.

Il parco è attualmente chiuso proprio perché inagibile e pericoloso a causa di un paio d’alberi caduti nei mesi per il maltempo e per l’erba troppo alta. L’idea di impiegare cavalli e prossimamente anche un gregge di pecore per sfoltire le erbacce è stata lanciata nei giorni scorsi dall’assessore ai Lavori pubblici, Mauro Tirimacco e subito messa in atto.

Tirimacco ha spiegato:

“Ho constatato sul campo che è stata di sicuro una buona idea, qualcuno avrà avuto anche da obiettare, ma l’idea funziona. Il Comune ripulisce l’area senza spendere un euro e i cavalli hanno erba fresca a volontà di cui sfamarsi”.

I quadrupedi sono stati messi a disposizione da un allevatore peligno soddisfatto anche lui dell’iniziativa di poter sfamare i suoi cavalli senza attingere alle riserve di fieno.

Mi sento...
Felice
50%
Orgoglioso
0%
Euforico
50%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%