Regione
Stai leggendo
La Lega correrà da sola alle elezioni regionali in Abruzzo. Bellachioma: “Andiamo a vincere”

La Lega correrà da sola alle elezioni regionali in Abruzzo. Bellachioma: “Andiamo a vincere”


PESCARA, 10 agosto – “La decisione è presa. In Abruzzo la Lega correrà da sola. Chi ci ama ci segua e andiamo a vincere”. Così Giuseppe Bellachioma, segretario regionale del partito di Salvini, annuncia la svolta politica sul suo profilo Facebook.

La decisione, in realtà, era nell’aria, visto il clima politico che si respira, a livello nazionale, tra Lega e Forza Italia, sempre più distanti e ormai ai ferri corti.

Di certo, la scelta di correre da soli alle prossime regionali in Abruzzo, è destinata a far discutere e a produrre ripercussioni politiche di ampia portata. Il caso abruzzese potrebbe addirittura rappresentare il definitivo “rompete le righe” ordinato da Salvini, su scala nazionale, nei rapporti con il centrodestra.

L’ambizione della Lega, con ogni probabilità, è quella di tenere fede al patto di governo con il M5s ancora per qualche tempo, per poi tentare la grande scalata in solitaria. Un’ambizione incoraggiata dai sondaggi, che mostrano come la Lega stia erodendo ampie fette di consenso proprio a Forza Italia. L’Abruzzo, in tale ottica, potrebbe rappresentare un primo interessante banco di prova.

La risposta “azzurra” arriva a stretto giro:

“Non ci muoviamo dalla nostra posizione, non esiste un centrodestra competitivo che non sia unito. Noi pensiamo di proseguire il percorso unendo le liste di centrodestra, intendo Udc, Fratelli d’Italia, liste civiche, e ci auguriamo che la Lega, dopo le vacanze d’agosto, possa riflettere e ripensarci, altrimenti si fa un favore a M5s e centrosinistra – afferma il coordinatore regionale Nazario Pagano – andiamo avanti con senso di responsabilità”.

E intanto annuncia candidati molto forti e un programma d’impatto con tre punti cardine.

Lo scontro è già frontale con il Pd, che attraverso il segretario Marco Rapino e il coordinatore della Segreteria Andrea Catena spara le prime bordate:

“Le dichiarazioni del coordinatore regionale della Lega Giuseppe Bellachioma sono l’ennesima evidenza del tentativo di Opa ostile nei confronti di Forza Italia e del centrodestra. È evidente che al deputato Bellachioma non interessa mettere in campo un progetto per il governo e il cambiamento dell’Abruzzo, ma solo occupare poltrone, come si è visto nella vicenda dell’Agir, e conquistare il dominio all’interno del centrodestra. Ci troviamo di fronte a pratiche politiche che ricordano il peggio della prima Repubblica, altro che terza Repubblica”.

Mi sento...
Felice
25%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
25%
Arrabbiato
50%