Chieti
Stai leggendo
Lanciano, a 46 anni sposa un 87enne: Tribunale scioglie il matrimonio ingannevole

Lanciano, a 46 anni sposa un 87enne: Tribunale scioglie il matrimonio ingannevole


LANCIANO, 12 ottobre – A 46 anni, nel 2009, sposò in Comune, a Lanciano, un 87enne che viveva in una casa di riposo, senza mai andarci a convivere, a totale insaputa dei parenti dell’uomo. Oggi il tribunale civile di Lanciano, in composizione collegiale, ha sciolto il matrimonio condannando la donna, che non ha ottenuto l’assegno divorzile, al pagamento delle spese processuali.

I due si conobbero in un’agenzia immobiliare quando lui – oggi 96enne – aveva deciso di vendere la sua abitazione, essendo vedovo, e di vivere nella casa per anziani. La giovane moglie gli prepara anche il futuro funerale con tanto di necrologio dove l’annuncio della morte è dato dalle figlie, da nipoti e parenti, ma non da lei.

Mi sento...
Felice
12%
Orgoglioso
18%
Euforico
29%
Ok
6%
Triste
6%
Arrabbiato
29%