Pescara
Stai leggendo
Maltempo, in Abruzzo è psicosi da grandine: materassi e coperte per proteggere le auto

Maltempo, in Abruzzo è psicosi da grandine: materassi e coperte per proteggere le auto


PESCARA, 13 luglio – Dopo l’eccezionale ondata di maltempo che mercoledì 10 luglio si è abbattuta su Pescara e su gran parte della costa adriatica con una grandinata violentissima che ha provocato danni e feriti, in Abruzzo è psicosi da grandine: decine di persone, soprattutto quelle che non hanno subito danni alle automobili, stanno proteggendo come possibile il proprio veicolo, considerato che per oggi e domani c’è un’allerta meteo con codice arancione. Così, lungo le strade, sono visibili automobili protette da coperte, materassi, cartoni e canotti per il mare. Prese d’assalto anche le stazioni di rifornimento, dove in tanti hanno parcheggiato le automobili.

Una di queste foto, scattata a Silvi, è stata rilanciata dalla pagina Facebook ‘L’abruzzese fuori sede’, che ironicamente sottolinea come sia stato lanciato il “piano antigrandine” e tanti utenti hanno postato altre immagini simili tra i commenti.

Intanto su gran parte della costa sta piovendo. Fenomeni intensi potrebbero verificarsi nelle prossime ore, mentre già dalla serata si assisterà ad un miglioramento. A Pescara all’ora di pranzo c’è stato un acquazzone, preceduto da un forte vento. A Montesilvano il Comune ha attivato il Centro operativo comunale (Coc) per far fronte ad eventuali emergenze; disposta la chiusura di parchi e cimiteri.

(foto da Facebook)

Mi sento...
Felice
50%
Orgoglioso
50%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%