Teramo
Stai leggendo
Martinsicuro, reazione a un controllo di documenti: quattro arresti per resistenza a pubblico ufficiale

Martinsicuro, reazione a un controllo di documenti: quattro arresti per resistenza a pubblico ufficiale


MARTINSICURO, 2 aprile – Stavano controllando i documenti di due persone quando si sono ritrovati intrappolati: ma con il soccorso dei colleghi sono riusciti ad arrestare quattro albanesi e a denunciarne un quinto.

E’ successo ieri sera, intorno alle 18,30: la pattugli tenta di fermare una macchina, ma l’uomo al volante ha accelerato e ha tentato la fuga, per essere raggiunto dopo, all’interno di un’area a cui si accedeva attraverso un cancello. In auto era rimasto solo il passeggero, mentre il conducente si era nascosto in un canneto poco distante.

Mentre gli agenti stavano effettuando i controlli, dal piazzale di un autosalone adiacente l’area sono arrivati tre uomini, dopo aver scavalcato il muro di recinzione. Uno ha strappato i documenti dalle mani degli agenti e ha chiesto con determinazione agli altri di chiudere il cancello di accesso con una catena.

A quel punto io tre hanno iniziato a spintonare gli agenti, consentendo al conducente dell’auto di fuggire.

Ma altre due pattuglie sono arrivate immediatamente e a quel punto i cinque sono stati tutti bloccati.

Quattro uomini (C. L. di 34 anni, C.J. di anni 30, X E. di anni 23 e T.I. di anni 28) sono stati arrestati per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, mentre il quinto, anch’esso 30enne di origini albanesi, denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
100%
Arrabbiato
0%