L'Aquila
Stai leggendo
L’Aquila: stalking ai vicini di casa, arrestato ex poliziotto

L’Aquila: stalking ai vicini di casa, arrestato ex poliziotto


L’AQUILA, 12 giugno – Ha danneggiato le auto e minacciato i vicini di casa. Non sono bastati provvedimenti cautelari, graduati nel corso del tempo, ha continuato a perseguitarli: ieri la Squadra Mobile dell’Aquila ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un ex poliziotto,  A.R.S., 63enne aquilano.

L’uomo, ex poliziotto, in pensione da più di dieci anni, è accusato di atti persecutori e danneggiamento commessi nei confronti di una coppia aquilana, del loro avvocato di fiducia e di un appartenente della Polizia di Stato.

La storia va avanti da anni e, per alcuni avvenimenti, l’uomo è già stato condannato per due volte, in primo grado, dal Tribunale dell’Aquila.

Dallo scorso mese di gennaio , l’uomo ha ricominciato a bersagliare le proprie vittime, danneggiando in più occasioni le loro autovetture e seguendo ripetutamente la donna, arrivando anche a minacciarla. Poi, ha iniziato a creare problemi all’avvocata di fiducia della coppia, a cui ha forato due volte gli pneumatici  dell’autovettura; lo stesso “trattamento” hanno subito un poliziotto che ha seguito le indagini ed una testimone d’accusa.A quel punto, in considerazione della pericolosità manifestata, il Gip ha disposto la misura cautelare in carcere.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%