Pescara
Stai leggendo
Mimmo Locasciulli presenta “Cenere” il nuovo album di inediti

Mimmo Locasciulli presenta “Cenere” il nuovo album di inediti


PESCARA, 15 gennaio – Sabato prossimo Mimmo Locasciulli presenterà a Pescara, alle 17.30 presso il Centro d’Abruzzo di Sambuceto, il suo nuovo album di inediti ‘Cenere’ disponibile in streaming, digital download e nei negozi tradizionali. Durante lo showcase, che sarà presentato da Paolo Tocco, il cantautore eseguirà alcune canzoni del disco, accompagnato al basso da Marco di Marzio. A due anni dalla pubblicazione del doppio CD celebrativo “Piccoli cambiamenti”, e dopo 9 anni dal suo ultimo album di inediti (“Idra”), “Cenere” racchiude tutto il percorso artistico di Mimmo: dalle prime esperienze folk al rock-pop cantautorale, dagli sconfinamenti nell’elettronica fino alle immersioni nel blues e nel jazz. I suoi testi, come di consueto, si arricchiscono di una ricerca anche poetica, oltre che della testimonianza e della cronaca del tempo che vive.

“‘Cenere’ è un disco dove è presente – spiega l’artista – quasi tutto il mio percorso artistico musicale. Ho cercato i suoni e gli strumenti che più hanno vestito le musiche dalle quali ho tratto insegnamento e ispirazione, e le epoche che ho attraversato”.

Il disco racchiude diverse collaborazioni con nomi noti del panorama cantautorale, come quello di Enrico Ruggeri, coautore di ‘Le regole del jazz’, di Pacifico, autore del testo di ‘Amnesia di un momento’, e di Büne Huber, con cui Locasciulli ha scritto e cantato una delle canzoni più suggestive dell’album, ‘Anna Luna’.

“Cenere” si arricchisce, inoltre, della presenza di due artisti tanto diversi quanto ugualmente preziosi: Fabrizio Bosso alla tromba in un brano dal perfetto sapore newyorchese (‘Columbus Avenue’) e Awa Ly, giovane cantante franco-senegalese, ormai popolarissima in Francia e in Europa, che duetta insieme a Mimmo in ‘Se vuoi’.

È in rotazione radiofonica il primo singolo estratto dall’album, la title-track “Cenere”, accompagnato dal relativo video, che vanta la partecipazione straordinaria di Alessandro Haber.

“Per la realizzazione di questo videoclip – racconta Locasciulli – ho ritrovato Riccardo Rinetti, già mio produttore in tutti gli album degli anni ’90 ed oggi affermato regista. Le sue idee si sono rivelate vincenti: il tempo che passa, il divenire, la memoria. Con i filmati super8 degli anni ’70 e la magistrale presenza di un mostro sacro degli schermi: Alessandro Haber”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%