Pescara
Stai leggendo
Neve e terremoto, a Penne crollano tetto di un supermercato e palazzina Ater

Neve e terremoto, a Penne crollano tetto di un supermercato e palazzina Ater


PENNE, 18 gennaio – La neve e il terremoto stanno devastando l’area Vestina. A Penne sono crollati il tetto di un supermercato, per il peso delle precipitazioni, e quello di una palazzina Ater per le scosse.

Nell’esercizio commerciale sono rimaste intrappolate due persone. Il sindaco Mario Semproni sta seguendo le operazioni di soccorso:

“Sembra che, dalle prime informazioni, le due persone rimaste coinvolte nel crollo siano illese – ha detto – Il peso della neve è stata la causa principale del collasso strutturale dell’immobile che, al momento del crollo, era chiuso. La scena è comunque drammatica”.

Intanto, sul posto sono arrivate le squadre dei vigili del fuoco, carabinieri, 118 e volontari della croce rossa.

Sempre a Penne è crollato il tetto della palazzina Ater in via Caselli e sono state evacuate quattro famiglie.

Questa sera sarà aperto il palatenda per consentire ai cittadini di alloggiare al caldo. Intanto, continuano le operazioni di sgombero della neve nelle contrade.

APOCALISSE ABRUZZO: TERREMOTO, NEVE E ESONDAZIONI. LA REGIONE E’ IN GINOCCHIO

foto di Clara Giovannetti da Facebook

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
100%
Arrabbiato
0%