Chieti
Stai leggendo
Nudo in riva al mare a Francavilla, denunciato dai carabinieri allertati dai bagnanti

Nudo in riva al mare a Francavilla, denunciato dai carabinieri allertati dai bagnanti


FRANCAVILLA AL MARE, 9 luglio – Tolleranza zero per i nudisti a Francavilla al Mare, dove il gestore di uno stabilimento balneare, complice il gran caldo, ha finito per osare troppo, prendendo il sole in spiaggia completamente nudo. L’uomo è stato denunciato dai carabinieri di Chieti, allertati dai bagnanti, per atti contrari alla pubblica decenza.

L’uomo si era disteso su una sdraio, posizionata sulla riva, e senza alcun imbarazzo per la presenza dei numerosi bagnanti, tra i quali diversi bambini, si era completante denudato.

Sono stati alcuni genitori ad allertare i carabinieri. A quel punto l’uomo, un sessantenne che già in passato si sarebbe reso protagonista di episodi simili, forse avvisato da qualcuno, si è alzato e si è diretto verso una cabina, dove poi ha indossato il costume da bagno che aveva in mano.

Lungo il percorso verso la cabina, tuttavia, pur tentando di coprirsi le parti intime con una maglietta, l’uomo ha finito per essere notato dai carabinieri in arrivo, che da lontano hanno potuto comunque osservare il lato B senza veli del balneatore.

Colto in flagranza dai militari, l’uomo si è giustificato affermando che non stava facendo nulla di male, che si trovava nel proprio stabilimento balneare e che se fosse arrivato qualcuno si sarebbe immediatamente rivestito.

Numerosi bagnanti, però, hanno raccontato ai carabinieri che l’uomo era disteso in costume adamitico già da diverso tempo e che ad intervalli regolari si alzava senza rivestirsi.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
64%
Euforico
14%
Ok
0%
Triste
7%
Arrabbiato
14%