Pescara
Stai leggendo
Pescara, spaccia droga ai minorenni davanti alla scuola e all’oratorio: arrestato nigeriano

Pescara, spaccia droga ai minorenni davanti alla scuola e all’oratorio: arrestato nigeriano


PESCARA, 24 luglio – Spacciava droga ai minorenni vicino ad una scuola e all’oratorio di una parrocchia, ma è stato scoperto ed arrestato. In manette, a Pescara, ieri pomeriggio, è finito un 24enne nigeriano con permesso di soggiorno per aver richiesto asilo politico in Italia, ospitato alla Caritas di Pescara.

Il fatto è avvenuto in via Rio Sparto. Gli agenti della Volante hanno notato il 24enne mentre consegnava delle bustine a due ragazzi che ne annusavano il contenuto. I poliziotti hanno bloccato i tre, uno dei quali ha gettato a terra gli involucri, che contenevano marijuana.

La perquisizione personale del 24enne ha permesso di trovare altri 12 involucri, tutti con marijuana, per un totale di 22,11 grammi.

Il nigeriano è stato quindi arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio, reato aggravato data la natura del luogo. E’ ora a disposizione dell’autorità giudiziaria.ze stupefacenti, reato aggravato per il luogo ove sono presenti scuole e strutture ricettive con minori, nonché per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ai sensi degli artt. n. 73 e 80 del D. P. R. n. 309/1990 e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
100%