L'Aquila
Stai leggendo
Roccaraso, estorsione e minacce: ai domiciliari due studenti dell’alberghiero

Roccaraso, estorsione e minacce: ai domiciliari due studenti dell’alberghiero


ROCCARASO, 13 novembre – Avrebbero avvicinato e minacciato dei compagni di scuola, estorcendogli somme di denaro. E così per due  studenti minorenni dell’istituto alberghiero di Roccaraso sono scattati gli arresti domiciliari. Per un terzo ragazzo, quest’ultimo maggiorenne, è arrivata invece la denuncia per favoreggiamento alla Procura della Repubblica di Sulmona.

Le misure sono arrivate al termine di un’attività di indagine condotta dai carabinieri  del comando compagnia di Castel di Sangro. Indagine avviata a settembre scorso e che avrebbe portato i  militari ad accertare come i due studenti, dopo aver avvicinato alcuni coetanei, gli avessero estorto piccole somme in denaro con  minacce e atteggiamenti vessatori.

Nel corso degli accertamenti sarebbe emerso inoltre come i ragazzi vittime delle estorsioni fossero oggetto di intimidazioni continue, con minacce di ritorsioni nel caso in cui avessero denunciato  tutto agli insegnanti o ai genitori.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%