Teramo
Stai leggendo
Sei chili di droga e soldi falsi in casa, arrestato dai Carabinieri di Teramo

Sei chili di droga e soldi falsi in casa, arrestato dai Carabinieri di Teramo


TERAMO, 18 agosto – In casa più di sei chili di droga, tra cocaina, hashish e marijuana destinati in gran parte alla piazza teramana. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Teramo hanno in arrestato M.D. trentenne napoletano sorpreso in Porto Sant’Elpidio con droga e banconote false.

Da tempo i militari del Nucleo Investigativo avevano intuito che una probabile base di approvvigionamento di droga, soprattutto nell’area costiera, poteva essere nelle Marche.

Così nella tarda serata di ieri i Carabinieri si sono messi a controllare un a sala scommesse di Porto Sant’Elpidio.

Non ci è voluto molto per notare un movimento particolare: persone che si fermavano a parlare con un uomo, lui che si allontanava, andava verso la macchina, partiva e dopo un po’  tornava indietro.

E’ bastato seguirlo per capire che l’uomo si recava in casa, un’abitazione in una località isolata. A quel punto hanno deciso di fermarlo per un controllo: M.D., trent’anni, aveva addosso alcune dosi di cocaina e banconote da 50 euro false.

Ma dalla perquisizione domiciliare è uscito molto di più: oltre un chilo di cocaina, quattro chili di hashish, 16 grammi di metanfetamina, 80 grammi di marijuana, una pressa un bilancino di precisione e tutto l’occorrente per la confezione della sostanza stupefacente. E poi banconote false da venti e cinquanta euro  per una somma complessiva di quasi diecimila euro oltre ad alcuni proiettili calibro 7,65 e oltre duecento cartucce calibro 12.

L’uomo è stato arrestato e ora è in carcere a Fermo.

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%