Teramo
Stai leggendo
Teramo, minacce alla moglie: arrestato per maltrattamenti

Teramo, minacce alla moglie: arrestato per maltrattamenti


TERAMO, 9 ottobre – La moglie, stanca di botte, soprusi e minacce lo aveva allontanato da casa, avvertendo la Polizia. E una Volante, subito intervenuta quando la donna ha chiamato, ha probabilmente evitato un nuovo episodio di violenza.

E’ successo a Teramo. L’uomo, un quarantenne, quando ha provato comunque a rientrare in casa ha trovato la porta sbarrata.Era ubriaco e ha subito cominciato a minacciare violentemente la moglie. Che è rimasta in casa terrorizzata con i suoi figli.

Quando sono arrivati gli agenti hanno fatto fatica ad avere ragione della sua rabbia: l’uomo continuava a strepitare e a minacciare la moglie: gli agenti lo hanno bloccato e condotto prima in Questura e poi in carcere con le accuse di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

Maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale i reati che hanno portato in carcere a Castrogno il violento marito.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
100%
Arrabbiato
0%