Teramo
Stai leggendo
Teramo, per la sfilata inaugurale della Coppa niente bevande in bottiglie di vetro

Teramo, per la sfilata inaugurale della Coppa niente bevande in bottiglie di vetro


TERAMO, 4 luglio – Dopo i fatti di Torino manifestazioni blindate in tutti i Comuni, compreso quello di Teramo dove la sfilata inaugurale della Coppa Interamnia, oltre ad essere soggetta a rigide prescrizioni per quanto riguarda l’accesso in piazza Martiri, che sarà consentito ad un numero ristretto di persone, sarà caratterizzata anche dal divieto di somministrazione e vendita di bevande in bottiglie di vetro e lattine. Ma non solo. Perché domani, in occasione della parata, il bar Calipso,il Grande Italia, il Cafè Des Artistes, il Caffe Olmo, l’Enoteca Centrale,  e il bar del Corso, dovranno anche rimuovere i dehors esterni, sempre per questioni di sicurezza.Nello specifico, per quanto riguarda il divieto di somministrare e vendere bevande in bottiglie di vetro e lattine, il divieto sarà in vigore dalle 17 di domani  fino alle 6 di giovedì, e interesserà gli esercizi commerciali  di Corso Porta Romana, Largo Proconsole, Via Irelli, Via Paris, Piazza Verdi, Via Savini, Via Cirillo, Corso De Michetti, Piazza Orsini, Piazza Martiri della Libertà e Via Della Verdura.

Nell’area della manifestazione, inoltre, potranno essere introdotte esclusivamente bottiglie di bibite analcoliche in e plastica e prive di tappo.

“L’atto è stato voluto dal comitato per l’ordine e la sicurezza, riunitosi in Prefettura, in relazione allo svolgimento della Coppa Interamnia – spiega il Comune in una nota – Il sindaco, nel favorire l’attuazione più consona alle disposizioni impartite dall’organismo citato,  ha inteso altresì tutelare le necessità degli esercenti di poter esplicare nella maniera più efficace la propria attività e anche assicurare l’erogazione dei servizi specifici ai numerosi turisti che saranno presenti nei prossimi giorni in città”

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%