UEFA Nation League: come funziona questo torneo e le Nazionali protagoniste

PESCARA, 10 giugno – Questo piccolo grande torneo sarà l’unico che in questo 2022 regalerà tantissime emozioni a tifosi e giocatori Azzurri, infatti sono sempre di più gli appassionati incollati agli schermi televisivi o sui siti live bet calcio che stanno seguendo le gare delle Nazionali che si stanno affrontando a viso aperto.

Come funziona il torneo UEFA Nation League

Se la League A è la più prestigiosa ed è divisa in quattro gruppi, da cui soltanto le 4 Nazionali che termineranno al primo posto andranno a sfidarsi nelle semifinali e poi in finale, il resto del torneo è diviso in altre 3 categorie che sono la League B e la League C a loro volta divise in 4 gruppi, tranne la League D, suddivisa in soli 2 gruppi.

La seconda e la terza classificata non si qualificano né vengono retrocesse, le ultime di ogni gruppo retrocedono, tranne nella League D. Le prime classificate in League B, C e D, salgono di categoria come nei campionati nazionali: praticamente questo è un mega campionato delle migliori Nazionali europee che funziona come i Mondiali ma nel tabellone si parte dalle semifinali dopo i gironi.

Finora sono state soltanto 2 le edizioni di UEFA Nation League andate in scena, la prima è stata vinta dal Portogallo di CR7 e la seconda dalla Francia di Mbappe. Il miglior risultato raggiunto dall’Italia è stata la semifinale dell’edizione 2021 in cui ha perso contro la Spagna, vincendo poi la finale terzo e quarto posto contro il Belgio.

Le Nazionali protagoniste della UEFA Nation League 2022/2023

Quest’anno sul sito https://www.betfair.it/sport/football/uefa-nations-league/11984200 è possibile seguire la UEFA Nation League, che sta offrendo già spettacolo e tantissime soprese in campo, anche se per il momento risulta difficile analizzare con precisione i risultati e le favorite, in quanto sono ancora poche le partite disputate.

Tuttavia, già iniziano a delinearsi le Nazionali che stanno dimostrando talento, fame di vincere e determinazione, fra tutte proprio l’Italia nel Gruppo 3 di League A, che è riuscita nel girone a vincere contro l’Ungheria e pareggiare contro la Germania. Fra gli Azzurri spicca Lorenzo Pellegrini con 2 reti nelle prime due gare disputate.

La Danimarca è stata la prima sorpresa di questa competizione, nella sua gara d’esordio in trasferta ha spazzato via i francesi con una remuntada stupenda da 1 – 0 a 1 – 2, bissando il successo contro l’Austria con lo stesso risultato. Cornelius e Arnautovic già figurano fra i migliori marcatori della competizione.

Nel Gruppo 2 le prime due gare hanno favorito il Portogallo e la Repubblica Ceca, entrambe le Nazionali presentano marcatori che hanno segnato già due reti: CR7 e Kuchta. Anche l’Olanda è partita alla grande e Depay sembra destinato a far parlare di sé, in quanto già nella prima gara ha messo a segno una doppietta.

UEFA Nation League A: il gruppo degli Azzurri

Mancini non avrà vita facile nel Gruppo 3, il più difficile dei quattro di League A, insieme all’Italia ci sono Germania e Inghilterra, che sicuramente vorranno il loro spazio in questa competizione. Nonostante l’Ungheria sia stata battuta nella gara di andata, è una squadra attrezzata per mettere in difficoltà le altre e infatti ha vinto la sua prima gara contro l’Inghilterra.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%