Chieti
Stai leggendo
Chieti, colpisce la moglie con una testata e aggredisce i poliziotti: arrestato

Chieti, colpisce la moglie con una testata e aggredisce i poliziotti: arrestato


CHIETI, 3 gennaio – Colpisce la moglie con una testata, le strappa di mano il telefono cellulare e, all’arrivo della polizia, se la prende anche con gli agenti, prendendoli a calci mentre veniva accompagnato in questura. In carcere, a Chieti, su disposizione del giudice Isabella Maria Allieri, è finito un senegalese di 31 anni, arrestato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale. 

L’uomo è inoltre accusato di danneggiamento, per avere fatto cadere a terra una stampante danneggiandola, e di essersi rifiutato di esibire agli agenti il documento di identità. Dagli accertamenti è risultato che il senegalese non aveva ottemperato ad un ordine di allontanamento dal territorio italiano disposto nei suoi confronti dal Questore di Piacenza ad ottobre scorso.

Il giudice ha convalidato l’arresto, fissando il processo con rito direttissimo per il prossimo 11 gennaio.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
50%
Ok
50%
Triste
0%
Arrabbiato
0%