Pescara
Stai leggendo
Montesilvano: entra armato in un bar, arrestato

Montesilvano: entra armato in un bar, arrestato


MONTESILVANO, 1 novembre – Era entrato al bar armato di pistola e, quando ha visto arrivare i Carabinieri ha tentato di disfarsene minacciando la banconista.

In manette è finito Massimo Cicolini, 46 anni, montesilvanese, ben conosciuto dalle forze dell’ordine.

Ai Carabinieri era arriovata la segnalazione di una persona entrrata in un bar armato di pistola. Sono arrivati con più pattuglie. Lui ha minacciato la persona dietro al bancone del bar obbligandola a nascondere l’arma.

I Carabinieri lo hanno comunque trattenuto, in attesa di vedere i filmati della videosorveglianza del locale che hanno consentito di ricostruire la vicenda.

Una successiva perquisizione nell’auto dell’uomo ha consentito di rinvenire anche un coltello con lama di 14 centimetri.

Le armi sono state sequestrate e Cicolini condotto in carcere.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
100%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%