Teramo
Stai leggendo
Pescara, due aggressioni in un poche ore: quattro arresti per furto, tentata estorsione e lesioni

Pescara, due aggressioni in un poche ore: quattro arresti per furto, tentata estorsione e lesioni


PESCARA, 30 dicembre – Avrebbero aggredito due giovani nella stessa sera. E così per un 23enne albanese, un 19enne teatino, un 20enne pescarese e un 22rumeno è scattato l’arresto con le accuse di furto con strappo, tentata estorsione e lesioni, con i quattro ragazzi attualmente sottoposti ai domiciliari.
L’allarme  scattato questa mattina intorno alle 2, quando gli agenti della squadra volante, dopo aver ricevuto una segnalazione, sono arrivati in via Dei Bastioni dove hanno raccolto la testimonianza di un giovane, ferito al volto, che poco prima, mentre si trovava in compagnia di alcuni amici, era stato avvicinato da quattro sconosciuti che gli avevano strappato il cellulare dalle mani chiedendogli soldi per restituirglielo.

A quel punto, di fronte alle rimostranze e al diniego del giovane e dei suoi amici, i quattro li avrebbero aggrediti per poi buttare per terra il cellulare e darsi alla fuga. Un’aggressione che non sarebbe stata l’unica messa in atto alle prime luci dell’alba dal branco di giovanissimi. Mentre i poliziotti stavano raccogliendo le testimonianze su quanto accaduto in via Dei Bastoni sono infatti stati avvicinati da un altro ragazzo, anche quest’ultimo con ferite al volto, che ha raccontato loro di essere stato aggredito e percosso, in via Conte di Ruvo, da un giovane che si trovava insieme ad altri tre ragazzi.

In quel momento la vittima, secondo il suo racconto, si trovava in compagnia di un amico quando l’aggressore gli avrebbe sfilato dalle tasche un accendino. A quel punto gli avrebbe chiesto di restituirglielo, ricevendo come risposta un colpo al volto.

L’identificazione e l’arresto dei quattro responsabili è avvenuto in pochissimo tempo, grazie anche alla descrizione fisica e degli abiti da loro indossati forniti dalle vittime e dai diversi testimoni. Dopo l’arresto per i quattro giovanissimi sono scattati i domiciliari in attesa della direttissima fissata per ieri mattina.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%