Pescara
Stai leggendo
Pescara, la Polizia sgombera accampamento abusivo a Rancitelli

Pescara, la Polizia sgombera accampamento abusivo a Rancitelli


PESCARA, 30 gennaio – E’ stato un esposto firmato dai residenti della zona a dare il via allo sgombero dell’accampamento abusivo nell’area privata adiacente i palazzi Clerico, compresa tra via Tiburtina, via Tavo e via Osento, nel quartiere Rancitelli di Pescara.

L’operazione è stata eseguita oggi dagli agenti della Questura e del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo della Polizia di Stato, in collaborazione con il gruppo Giona della Polizia Municipale.

Sul posto sono state identificate più di dieci persone, tutte maggiorenni ed italiane ad eccezione di un giovane extracomunitario, sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora in quanto indagato in un procedimento penale; tutti hanno prelevato i pochi effetti personali, lasciando  l’area dove si erano accampati con tende e mezzi di fortuna. Attiva ha provveduto poi a bonificare l’area mentre il proprietario è stato sollecitato alla messa in sicurezza.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%