L'Aquila
Stai leggendo
Raiano, salmonella nel fiume Aterno. Il sindaco vieta l’utilizzo dell’acqua

Raiano, salmonella nel fiume Aterno. Il sindaco vieta l’utilizzo dell’acqua


RAIANO, 7 aprile – Allarme inquinamento, per il fiume Aterno, nel tratto che attraversa il territorio del comune di Raiano, dove l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise ha accertato che le acque sono positive ai bacilli della salmonella.

Il sindaco di Raiano, Marco Moca, ha immediatamente emesso l’ordinanza che vieta l’utilizzo dell’acqua del fiume per irrigare i campi e per abbeverare il bestiame. Per le stesse ragioni è scattato anche il divieto per la pesca.

Contestualmente sono stati informati l’unità Igiene, epidemiologia e sanità pubblica della Asl L’Aquila-Sulmona-Avezzano, la Regione Abruzzo, la Provincia dell’Aquila, i carabinieri forestali di Raiano e Secinaro.

Già in passato erano stati rilevati casi di salmonella, per le acque del fiume Aterno, tanto che in un’occasione è stata registrata anche un’abbondante moria di pesci.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
100%
Arrabbiato
0%