Teramo
Stai leggendo
Recuperato l’aereo precipitato nel teramano: i due feriti trasportati in ospedale

Recuperato l’aereo precipitato nel teramano: i due feriti trasportati in ospedale


TERAMO, 2 agosto – E’ stato recuperato l’aereo ultraleggero precipitato intorno ad ora di pranzo a Prati di Tivo mentre stava sorvolando il Gran Sasso. Ad individuare il mezzo l’elicottero Drago 54 del Nucleo dei vigili del fuoco di Pescara, con gli operatori che con il verricello sono riusciti a soccorrere i due occupanti: un uomo e una donna, di circa 50 anni, entrambi coscienti nonostante le ferite e le contusioni riportate nell’impatto.Dopo essere stati recuperati i due feriti sono stati verricellati a bordo dell’elicottero e trasportati alla base del nucleo elicotteri a Pescara, dove li attendevano due ambulanze del 118 per il successivo ricovero in ospedale.

AGGIORNAMENTO – L’elicottero Drago 54 ha individuato l’aereo leggero tra gli alberi di una zona boscata tra Prati di Tivo e Prato Selva. Le due persone che viaggiavano sul velivolo sono di nazionalità tedesca. Hanno riferito di essere partite dalla Croazia per raggiungere Roma, ma mentre sorvolavano le pendici del versante teramano del Gran Sasso, sono precipitati a terra a causa di un guasto al velivolo. La donna ha riportato fratture alla gamba sinistra e al braccio destro, mentre l’uomo se l’è cavata con alcune contusioni e ferite di cui una alla testa. Sia l’uomo che la donna sono ricoverati presso l’Ospedale di Pescara, per gli accertamenti e le cure del caso. Le ricerche sono state coordinate dalla Sala Operativa dei vigili del fuoco di Teramo. I carabinieri della Stazione di Pietracamela stanno raggiungendo la zona dov’è precipitato il velivolo, per svolgere tutti gli accertamenti di competenza disposti dall’autorità giudiziaria.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%