L'Aquila
Stai leggendo
Sulmona, estorce 100mila euro alla prozia e finisce in carcere

Sulmona, estorce 100mila euro alla prozia e finisce in carcere


SULMONA, 12 aprile – Tra il 2003 e il 2007 aveva estorto 100mila euro alla prozia, con la quale era co-titolare di un noto ristorante di Sulmona. E così per un 38enne di Sulmona, dopo la condanna definitiva da parte della Cassazione, si sono aperte le porte del carcere con il personale del commissariato di polizia di Sulmona che gli ha notificato il relativo ordine di carcerazione.

Il giovane era finito a processo al termine di un’articolata attività d’indagine portata avanti dagli uomini del settore anticrimine del Commissariato di Sulmona, che aveva ricostruito come l’uomo, tra il 2003 3 il 2007,  con più azioni intimidatorie, atti di violenza e danneggiamenti, avesse estorto alla vittima circa 100.000 euro.

Estorsione per la quale all’epoca il 38enne era stato raggiunto da una misura di arresti domiciliari.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%