Chieti
Stai leggendo
Chieti, la Asl riporta il centro prelievi in via Valignani

Chieti, la Asl riporta il centro prelievi in via Valignani


CHIETI, 25 maggio – Il centro prelievi approda al cento di Chieti, nell’ex ospedale di via Valignani. L’inaugurazione questa mattina, alla presenza dell’assessore regionale alla sanità Silvio Paolucci.

E accanto alla funzionalità c’è la valenza di un’iniziativa che ha riportato un edificio storico all’antico splendore.  La struttura, emanazione della Patologia clinica diretta da Maria Golato, sarà utilizzata per decongestionare il “SS. Annunziata”, principalmente affollato dalla cosiddetta “utenza prestazionale”, vale a dire che chiede diagnostica e visite ambulatoriali.

Gli utenti nella nuova struttura possono prenotarsi utilizzando un totem che differenzia l’accesso in base ad alcune caratteristiche: priorità a categorie come i pazienti oncologici e quelli in terapia anticoagulante orale, donne in gravidanza, over 70, bambini e ragazzi fino a 14 anni, invalidi.

Sei gli sportelli dedicati all’accettazione e alla regolarizzazione delle impegnative, operazioni che potranno essere concluse facendo un’unica fila.

“L’attivazione di questo servizio rientra in un progetto più ampio e sicuramente ambizioso – ha sottolineato il Direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti Pasquale Flacco – che mira a concentrare in questa struttura tutte le attività sanitarie variamente dislocate in centro, ma in prospettiva anche trasferire qui tutte le attività ambulatoriali. Insomma l’idea di fondo è circoscrivere l’affluenza in ospedale solo alla diagnostica pesante e ai ricoveri”.

Intanto la Direzione Asl ha presentato una richiesta di finanziamento all’Inail per un progetto di ristrutturazione di tutto l’immobile, con una stima di investimento di 12 milioni di euro.

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%