Chieti
Stai leggendo
Omicidio di Vasto, fissato il processo d’appello

Omicidio di Vasto, fissato il processo d’appello


VASTO, 5 gennaio – E’ stato fissato per il prossimo 24 gennaio il processo in Corte d’Assise d’Appello all’Aquila nei confronti di Fabio Di Lello, il 34 vastese condannato a 30 anni di carcere per l’omicidio Italo D’Elisa, 21 anni, vastese anche lui. Sette mesi prima D’Elisa aveva ucciso, in un incidente stradale, Roberta Smargiassi, la giovane moglie di Fabio Di Lello, che dal dolore non si è mai ripreso.

Per la Corte d’Assise di Lanciano quello del giovane panettiere fu un gesto premeditato: tre colpi di pistola, di cui uno al volto, per uccidere quel ragazzo che, all’epoca non ancora processato, Di Lello aveva deciso di punire.

Dopo il delitto il giovane panettiere andò al cimitero, sulla tomba della compagna, con l’idea di uccidersi. Fu un Carabiniere a trovarlo lì e a convincerlo a costituirsi.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%