Pescara
Stai leggendo
Pescara, fugge dopo aver tamponato un ciclomotore ma perde la targa dell’auto: denunciato

Pescara, fugge dopo aver tamponato un ciclomotore ma perde la targa dell’auto: denunciato


PESCARA, 7 luglio – Tampona un ciclomotore a bordo di un’auto che gli era stata prestata e si dà alla fuga senza accertarsi delle condizioni dell’altra persona. Nell’incidente, però, perde la targa, consentendo alle forze dell’ordine di risalire alla sua identità. Protagonista dell’episodio, avvenuto a Pescara, è un uomo di 60 anni, denunciato per omissione di soccorso.

L’incidente è avvenuto all’incrocio tra via Arnaldo da Brescia e via Italica. A bordo del ciclomotore c’era una donna, poi finita in ospedale in condizioni non gravi. Nello scontro l’automobile, una Hunday, ha perso la targa e quindi gli agenti della Polizia municipale, agli ordini del maggiore Sergio Petrongolo, sono risaliti alla proprietaria del veicolo.

La donna ha riferito di avere dato la propria auto in prestito ad un conoscente. A quel punto l’uomo è stato rintracciato e denunciato.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
100%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%