Pescara
Stai leggendo
Pescara: mense scolastiche, si cerca una soluzione transitoria

Pescara: mense scolastiche, si cerca una soluzione transitoria


PESCARA, 25 settembre – L’attesa è per conoscere se la terza ditta in graduatoria è disponibile a gestire il servizio mensa nelle scuole pescaresi. Intanto l’amministrazione comunale sta cercando delle soluzioni transitorie.

Nel pomeriggio di ieri si è tenuto un incontro in Comune per verificare una serie di possibilità: l’intenzione è quella di riattivare il servizio efficacemente entro metà ottobre.

Per gli alunni delle scuole primarie si va verso l’ipotesi della ‘seconda merenda’: in tal senso la Asl darà una risposta entro giovedì. Per i bimbi delle scuole dell’infanzia si sta ancora cercando una soluzione.

All’incontro, a Palazzo di Città, hanno preso parte i rappresentanti dei genitori, i dirigenti scolastici, l’Ufficio scolastico regionale, la Asl, l’amministrazione comunale ed i tecnici del settore competente ed alcuni consiglieri comunali.

Dopo l’avvio della procedura di interpello, avviata in seguito alla rescissione del contratto con il gestore precedente a causa dei malori tra circa 300 bimbi per la presenza di un batterio nel cibo, la ditta che era arrivata seconda nell’ambito della gara europea si è tirata indietro. La terza ditta dovrebbe dare una risposta entro domani sera.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%