Regione
Stai leggendo
Regione, approvato in Giunta il rendiconto 2013

Regione, approvato in Giunta il rendiconto 2013


PESCARA, 24 novembre – Ora manca il passaggio in Consiglio regionale, per il rendiconto generale del 2013. Ls Giunta regionale ha infatti approvato il documento contabile proposto, e messo a punto attraverso il cosidddetto “giudizio di parifica” con cui la Corte dei Conti ha effettuato il riscontro dei contenuti di tutti i documenti legati al rendiconto stesso.

Il rendiconto 2013, dopo le rettifiche apportate, evidenzia un disavanzo complessivo pari a 770 milioni di euro, 235 milioni in più rispetto alla prima stesura dell’agosto dello scorso anno. L’aumento è in gran parte legato (per un ammontare di 174 milioni), all’accantonamento dell’importo dell’anticipazione di liquidità.

“Proprio tenendo conto delle osservazioni sollevate dalla Corte – spiega l’assessore al bilancio Silvio Paolucci – la giunta regionale ha ritenuto opportuno adeguarsi alle sue indicazioni per evitare, per ragioni di economicità amministrativa, che una eventuale sentenza della Corte Costituzionale (a cui nel frattempo la Sezione Regionale della Corte dei Conti si è rivolta), in senso sfavorevole alla Regione, potesse comportare una riapertura dei rendiconti successivi approvati nel frattempo, rallentando il riallineamento dei documenti all’ordinario ciclo di bilancio”.

Paolucci ricorda che il documento approvato è riferibile alla precedente gestione, quella della Giunta Chiodi

“che al termine del proprio mandato amministrativo aveva approvato esclusivamente i documenti contabili di rendicontazione fino all’anno 2011”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%