L'Aquila
Stai leggendo
Sessantenne travolto da una slavina a Campotosto. Poche speranze di trovarlo in vita

Sessantenne travolto da una slavina a Campotosto. Poche speranze di trovarlo in vita


L’AQUILA, 18 gennaio – Sono davvero poche le speranze di ritrovare in vita una persona rimasta sotto la slavina che, a causa del terremoto, si è staccata dalla montagna precipitando su un’abitazione di Ortolano, frazione di Campotosto.

I soccorsi hanno grandi difficoltà ad arrivare e a lavorare a causa della grande quantità di neve. Ad operare sono in particolare Carabinieri forestali, Gdf, soccorso alpino dell’Aquila e l’esercito, quest’ultimo impegnato nello sgombero delle strade.

Al momento l’uomo rimasto sotto la slavina viene dato per disperso: si tratta di un sessantenne che era uscito di corsa da casa dopo la prima scossa e che è stato travolto insieme con il fratello, che però è stato subito soccorso.

Il sessantenne è invece rimasto sotto diversi metri di neve.

La Guardia di Finanza ha picchettato il perimetro della slavina aiutata dalle indicazioni del fratello dell’uomo disperso, ma per ora non ci sono stati risultati. Si è comunque deciso di proseguire le ricerche. Attualmente sono impegnati uomini della Guardia di Finanza, dell’Esercito e dei Vigili del Fuoco, questi ultimi con mezzi meccanici specializzati,

APOCALISSE ABRUZZO: TERREMOTO, NEVE E ESONDAZIONI. LA REGIONE E’ IN GINOCCHIO

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
33%
Ok
0%
Triste
67%
Arrabbiato
0%